Coronavirus, impennata di vittime e contagi, superati i 60mila casi. Rimosso il capo del partito a Wuhan – Il Sole 24 ORE

12:03

Moody’s: «i rischi di downside sono molti»

La diffusione del coronavirus avrà ricadute sull’economia, ma secondo Moody’s Investors Service è ancora presto per quantificare dimensione e durata dell’impatto, quindi per capire se e di quanto tagliare le stime sull’economia. “Stiamo valutando come tutti le possibili ricadute e stiamo valutando un taglio delle previsioni, soprattutto per la Cina, dove è alto il rischio di impatto su consumi e produzione”, ha detto Kathrin Muehlbronner, senior vice president, sovereign risk group di Moody’s Investors Service, durante e a margine di una conferenza dell’agenzia di rating a Milano, sottolineando che “le ricadute più forti si avranno in Asia, mentre l’impatto sull’Europa è minore”.

La Cina “subirà un forte impatto, ma ha capacità di reazione e di intervenire con la politica fiscale. Hong Kong è in recessione, forti ricadute ci saranno su Macao”, ha detto Muehlbronner, sottolineando che “per il momento si lavora sull’ipotesi che ci sarà un impatto nel primo trimestre, ma ci si chiede se l’emergenza durerà più a lungo, in quel caso le ricadute saranno più ampie”. Del resto, anche con altre epidemie in passato “si è avuto un impatto forte, ma per un tempo relativamente breve”, per ora è “troppo presto per dare un giudizio, i rischi di downside sono molti”, ha detto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Copyright Zitub.com 2020